Manifestazioni per il 21 Aprile

Categoria: Notizie
Pubblicato Sabato, 13 Aprile 2013

Cari amici, vi aggiorno con le notizie sulle celebrazioni per l'anniversario della Liberazione di Bologna.

Leggi tutto...

Il nostro Wojtek, stella d'Europa!

Categoria: Notizie
Pubblicato Mercoledì, 27 Febbraio 2013

Cari amici,

è con grande piacere che vi informo dell'importante riconoscimento che è stato dato al progetto" dans le Cercle des Signes du Zodi@que" svolto con Wioletta Sosnowska e centrato sulla scoperta e la diffusione ai giovani della storia di Wojtek e del 2° Corpo Polacco. 
Esso sarà premiato come miglior progetto nella categoria speciale Lingua francese ( la nostra lingua di comunicazione) nel corso della Cerimonia annuale per i premi europei etwinning 2013 , che si terrà a Lisbona dal 14 al 16 Marzo prossimo. In quella occasione io e Wioletta presenteremo il  progetto che , fra l'altro,  è già stato insignito di  prestigiosi riconoscimenti: l’ European  Quality Label, il 2 ° posto nel concorso nazionale eTwinning 2012 in Polonia e ha ricevuto numerosi patrocinii in Polonia: dal Ministero dell'Educazione Nazionale , dal Ministero della Difesa, dalla Fondazione dello sviluppo dell'educazione, , dall’Ufficio per i Veterani di guerra e le Vittime della Repressione , dal Maresciallo di Lubusz, dall’Ufficio scolastico di Lubuskie, i governatori e il sindaco di Żagań, nonché dal Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano.Il prodotto principale del progetto è il fumetto in 4 lingue "Come l’ orso Wojtek è diventato un soldato polacco," che ha contribuito alla divulgazione del ruolo dei soldati del 2 °Corpo  Polacco e di Wojtek.
Nel 2011, in collaborazione con il Consolato di Polonia in Milano, l'Associazione Famiglie dei Combattenti Polacchi in Italia, il CIDRA , con il patrocinio del Comune di Imola sulla base del fumetto , è stata allestita la mostra “ Per la nostra e la vostra libertà” , per la commemorazione della Liberazione di Imola, richiesta anche attualmente da altre scuole ed associazioni.
Nel 2012 , la scuola di Zagan  ha creato un evento conclusivo ,con l’allestimento della stessa mostra in polacco e  con la trasmissione dei valori e delle tradizioni della 22^ Compagnia Rifornimento di Artiglieria, a cui apparteneva Wojtek.  Gli studenti della scuola hanno ricevuto solennemente simboli e gagliardetto dalle mani del Professor Wojciech Narębski, ultimo soldato vivente di quella  compagnia e possono indossare la mostrina della Compagnia, rappresentante un orso che porta un proiettile.
Tutto ciò ha avuto un grande impatto in Polonia e Wojtek ha suscitato una vera e propria fiammata patriottica. 

 

Angela Riccomi

(Socio Sostenitore)

Aggiornamento

Categoria: Notizie
Pubblicato Lunedì, 25 Febbraio 2013

Cari amici vi informo che un signore con molta buona volontà, Giovanni Callegari, di Spresiano, vicino a Treviso sulla destra del Piave, ha condotto una sua personale ricerca sulla presenza dei soldati polacchi nel paese.

Leggi tutto...

Resoconto assemblea 16-02-2013

Categoria: Notizie
Pubblicato Domenica, 24 Febbraio 2013

 

Informo che si è tenuta a Bologna la ns. assemblea annuale. Il Tesoriere Robert Lyscarz ha esposto la situazione economica relativamente al bilancio consuntivo del 2012 ed a quello preventivo del 2013. Abbiamo speso molto, relativamente alle ns. possibilità, per il Raduno Nazionale ma spero concorderete con me che ne è valsa la pena. Per l'Assemblea dell'Associaz. Generale parteciperemo con 4 delegati che ci competono in relazione al numero dei soci nel 2012, e due osservatori per i quali abbiamo chiesto l'autorizzazione per la parte pubblica che si svolgerà nella mattina del prossimo 16 marzo alla dom Polski a Roma. In più abbiamo esaminato un preventivo per la realizzazione di cravatte e foulard con il ns. logo. Purtroppo la situazione economica attuale, non solo dell'Associazione, non ci permette di impegnarci in una spesa rilevante. Abbiamo deciso di chiedere preventivi per una spilla con il logo realizzato in pressofusione che avrà un costo molto più ridotto, chiederemo un preventivo anche in Polonia. Per l'anno prossimo dobbiamo impegnarci tutti per avere una maggiore partecipazione, sarà l'anno della elezione del presidente e del consiglio direttivo. Aspetto le vostre idee, io avrei pensato di tenere l'assemblea a Firenze dove possiamo andare dalle suore polacche e pernottare a costo molto ridotto. In più gli amici dell'Associazione italo-polacca di Firenze sicuramente sarebbero contenti e ci aiuterebbero ad organizzare pranzi e cene. E non c'è bisogno di dirvi che Firenze è davvero una bellissima città. Come sempre resto a disposizione di voi tutti, mi farà piacere avere vostre notizie.

 

Maurizio Nowak