Progetto Monte Fortino

Monumento a Monte Fortino


Monte Fortino è una località della Romagna posta sulle prime cortine collinari alle spalle di Faenza. Dai colli circostanti si domina la pianura tra Forlì e Faenza e, in particolare, si controllano la Via Emilia e le strade circostanti. Su queste colline i tedeschi avevano costituito nell’ottobre del 1944 una serie di postazioni di artiglieria che impedivano l’avanzata verso Nord delle truppe alleate dislocate nel forlivese. Il compito di conquistare queste posizioni fu affidato ai polacchi che stavano avanzando lungo le prime colline. Il terreno e le condizioni atmosferiche pessime impedirono di fatto l’utilizzo dei mezzi corazzati che arrivarono in prossimità delle posizioni tedesche in modo lentissimo e furono distrutti. La battaglia durò una ventina di giorni e tutte le case coloniche circostanti furono prese e perdute due o tre volte. I caduti polacchi nel corso dei combattimenti furono circa 90, molti altri morirono nel periodo immediatamente successivo per le ferite riportate.
In questo luogo l’Associazione intende erigere un cippo commemorativo della battaglia. Sono in corso le richieste dei finanziamenti che seguiranno quelli necessari alla realizzazione del centro visite a Montecassino.